Il Parco Naturale

Il Parco Naturale di Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli è stato istituito con L.R. Toscana n. 61 del 13 dicembre 1979 e si estende sulla fascia costiera delle province di Pisa e Lucca interessando i comuni di Pisa, Viareggio, San Giuliano Terme, Vecchiano, Massarosa e Livorno. Comprende inoltre il Lago di Massaciuccoli, le foci dei fiumi Serchio, Arno e Fiume Morto, la ex Tenuta Presidenziale di San Rossore, le pinete di Tombolo, di Migliarino e della Macchia Lucchese, nonché la torre e le secche della Meloria. Nel 2005 è stato insignito del Diploma europeo delle aree protette

È un territorio ricchissimo e complesso quello racchiuso nel perimetro del Parco naturale di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli: organizzato storicamente in “tenute”, ovvero porzioni di territorio con peculiarità naturali, storiche ed architettoniche diverse le une dalle altre, ma collegate in modo vitale al resto dell’area protetta e quindi parte di un “sistema” organico e di una visione unitaria di più ampio spettro, il Parco si estende infatti per oltre 23.000 ettari sul territorio di due province e cinque comuni, e comprende anche alcune riserve naturali e oasi la cui gestione è affidata ad alcune associazioni ambientaliste.